Cerca
domenica 13 ottobre 2019 ..:: Parrocchia » Le due chiese ::.. Registrazione  Login
 Le due chiese Riduci

Nella Parrocchia Madonna delle Rose sono presenti due chiese in cui incontrarsi per celebrare le Sante Messe o per raccogliersi in momenti di preghiera.

La chiesa superiore, più maestosa e recente, è stata immaginata dagli architetti Giovanni Oreste e Ugo Della Piana come una ”grande tenda in mezzo alle case” del quartiere che ormai stava crescendo.

La struttura della chiesa prevede una grande navata centrale, un transetto alle cui estremità, secondo il progetto originale, dovevano essere ospitati due altari, ed un presbiterio sopraelevato rispetto al pavimento del resto della chiesa. Molto significativa è la collocazione dell’altare a mensa, che preannuncia la riforma liturgica del Concilio Vaticano II.
Gli architetti hanno usato forme e materiali per creare giochi di luce di piacevole effetto: il rosso del mattone a paramento contrapposto al bianco del cemento, le altissime finestre triangolari come triangolari sono gli schemi che contrappongono le pareti creando ondulazioni chiaroscuranti.
Le decorazioni presenti all’interno della chiesa sono molto pregevoli ed importanti: lo scultore Angelo Biancini ha realizzato in ceramica maiolicata  il grande crocifisso appeso alla soffittatura, le sculture sulle pareti delle ali laterali e quelle sull’abside. L’ingresso alla chiesa superiore è preceduto da un’ampia scalinata in pietra a due rampe separate da un piano di riposo.

                                                                                 

Ai lati della scalinata è ospitata la statua della Madonna del Mercato, che per molti anni era stata collocata all’ingresso dei mercati generali su p.zza Galimberti, fino all’inizio dei lavori in vista delle Olimpiadi del 2006.


La “cripta” o chiesa inferiore, ospita la copia del tabernacolo della Madonna delle Rose poiché l’originale è stato sottratto il 15 marzo del 1980 e mai più ritrovato. Attualmente la chiesa inferiore è la cappella per le celebrazioni feriali.

Sia la chiesa superiore che quella inferiore sono state dotate di un percorso alternativo da renderle accessibili anche ai disabili.


 Stampa   
Creative Common   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation